Radiointerventistica: Andrea Grimaldi un’eccellenza del territorio

La radiologia interventistica è una branca della radiologia che comprende tutte le procedure mini-invasive, diagnostiche e terapeutiche, effettuate mediante la guida delle tecniche di imaging, come la fluoroscopia, la tomografia computerizzata, la risonanza magnetica e l’ecografia.

Questo tipo di approccio mini-invasivo, associato allo sviluppo delle tecniche, ha reso la radiologia interventistica una valida alternativa al trattamento chirurgico.
Gli indiscussi vantaggi dell’approccio mini-invasivo, rispetto all’approccio chirurgico, sono:

  • Riduzione dei tassi di complicanze
  • Riduzione del numero degli interventi che necessitano di anestesia generale, rendendo possibile trattare pazienti non candidabili ad un intervento chirurgico classicoRiduzione dei tassi di infezione
  • Riduzione dei tempi di recupero e di ricovero