Riabilitazione del pavimento pelvico: un percorso a misura di ogni donna

 

La riabilitazione pelvi-perineale ha l’obiettivo di prevenire, curare e/o migliorare patologie pelvi perineali quali:

  • prolasso dell’utero, vescica e retto
  • incontinenza urinaria e fecale
  • ipotonia muscolare post partum e post chirurgica
  • atrofia post menopausa
  • dolore durante i rapporti sessuali
  • dolore cronico pelvico
  • difficoltà a svuotare completamente la vescica

 

La riabilitazione oggi rappresenta la prima scelta terapeutica perchè è:

  • ha un’efficacia documentata (80-95%)
  • è priva di effetti collaterali
  • è completamente indolore
  • non prevede assunzioni di farmaci
  • è una terapia personalizzata: a ogni donna viene applicato un percorso riabilitativo specifico volto a risolvere i disturbi della paziente

 

I centri del Gruppo Andrea Grimaldi Medical Care offrono un percorso riabilitativo completo volto a migliorare la sensibilità, la coordinazione e il tono dei muscoli perineali.

  • CHINESITERAPIA PELVI-PERINALE: consiste nell’esecuzione di esercizi di contrazione e rilassamento dei muscoli del pavimento pelvico, al fine di facilitare la presa di coscienza e rinforzare il sistema di sostegno degli organi pelvici
  • ELETTROSTIMOLAZIONE FUNZIONALE: emissioni di corrente attraverso una sonda vaginale, utile in tutti quei casi in  cui i muscoli non riescono a contrarsi volontariamente in modo adeguato
  • BIOFEEDBACK: consiste nella registrazione delle fase di contrazione e rilassamento muscolare. Le informazioni vengono trasformate in segnale visivo e acustico, in modo da permettere alla paziente di riconoscere la propria attività muscolare
  • RADIOFREQUENZA: attraverso l’utilizzo di una sonda vaginale ed di una placca esterna si genera calore che stimola i fibroblasti nella produzione di collagene, elastina ed acido ialuronico, favorendo il ringiovanimento della mucosa vaginale, ma sopratutto, permettendo al muscolo di lavorare in condizioni ottimali

 

Il percorso di riabilitazione del pavimento pelvico non si esaurisce con gli specialisti, ma prosegue con l’allenamento della Paziente a casa propria. Durante il primo si insegna alla donna come gestire nel modo corretto la propria muscolatura del pavimento pelvico: a tal fine si utilizzano tavole anatomiche e si spiega alla donna cos’è il pavimento pelvico e come si effettuano gli esercizi perineali. Si passa poi alla valutazione clinica e strumentale per una diagnosi precisa e corretta.